Imparare l'inglese

Vuoi imparare l'inglese ma non sei sicuro da dove cominciare? Oppure (e come succede a molti) hai cercato di imparare l'inglese e sei deluso dalla tua mancanza di progressi? 
Non sei solo! Milioni di persone in tutto il mondo stanno studiando per imparare l'inglese e si trovano ad affrontare le tue stesse difficoltà. Ecco qui le strategie chiave per imparare l'inglese più velocemente, gli errori comuni da evitare e i link alla nostra collezione completa di risorse per l'apprendimento dell'inglese.

Impara l'inglese ora con EF

Perché imparare l'inglese?

Imparare l'inglese è indispensabile se oggi si vuole migliorare il proprio futuro accademico e professionale. Sempre più persone in tutto il mondo usano l'inglese come seconda lingua per essere più competitivi nel mondo del lavoro, procedere nel proprio percorso accademico o avere uno stipendio migliore.

La lingua inglese è la base delle attività commerciali (business English), politiche o culturali internazionali; per questo motivo, essere in grado di padroneggiare la lingua è vitale per la tua crescita.

Secondo EPI, la più grande classifica mondiale della conoscenza della lingua inglese, più di un miliardo di persone parla inglese come prima o seconda lingua e centinaia di milioni come terza o quarta lingua. Oggi, la conoscenza della lingua inglese aiuta scienziati, ricercatori, turisti, giovani laureati e professionisti ad ampliare i loro orizzonti e a scambiarsi informazioni. Il network che si crea grazie all'inglese permette alle persone di trovare un lavoro migliore, di diventare indipendenti nella propria carriera o semplicemente di migliorare la loro qualità di vita.  

Se ti stai chiedendo quali sono i vantaggi nell'imparare l'inglese, ecco le risposte:

  • Aumenta la fiducia te stesso e rinforza la motivazione a raggiungere gli obiettivi che ti sei posto.
  • Mantiene l’elasticità mentale, in quanto stimola il nostro cervello costantemente con esercizi che permettono di aumentare la memoria e di ottenere risultati migliori.
  • Permette viaggiare in tutto il mondo perché sarai in grado di comunicare con chiunque poiché l’inglese è la lingua internazionale del turismo.
  • Aiuta a scoprire nuove culture poiché permette di interagire con persone di tutto il mondo.
  • Espande la tua mente e ti permette di incontrare nuove persone, di fare nuove amicizie ed espandere il tuo network personale e professionale al di là di quanto avresti potuto immaginare.
  • Potenzia la tua carriera aprendo nuove porte nel mondo del lavoro.

 

Come imparare l’inglese velocemente

Il metodo per imparare rapidamente l'inglese non è un gran segreto: aumentare l'esposizione alla lingua. Idealmente, dovresti essere circondato dall'inglese 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Ecco perché studiare all'estero è ritenuto il modo più efficace imparare una lingua.

Tuttavia, se viaggiare non è un'opzione, hai comunque la possibilità creare un ambiente di immersione nell'inglese a casa propria. Puoi farlo leggendo in ingleseascoltando podcastguardando la TVparlando in inglese con colleghi a lavoro, facendo amicizia online con persone che parlano inglese, insomma, circondandoti di stimoli per parlare inglese. All'inizio, questo sembra scoraggiante. Ma se ti concentri sul fare un passo alla volta diventa molto più fattibile.

Ecco quindi come integrare l’inglese nelle tue abitudini giornaliere: 

  • Step 1: pensa a qualcosa che già fai ogni giorno, come ad esempio fare jogging ascoltando un podcast sportivo.
  • Step 2: ora cerca un podcast sportivo in inglese. Google è il tuo amico, ti darà un sacco di idee.
  • Step 3: Ascolta il podcast in inglese quando fai jogging. Avrai convertito 30 minuti della tua giornata in inglese!
  • Step 4: Fai la stessa cosa per convertire altri momenti della tua giornata in inglese, un pezzo in più ogni giorno; in questo modo, nel giro di qualche settimana, ogni momento libero sarà dedicato ad imparare l’inglese e l’apprendimento è un’attività naturale. Ad esempio, se leggi il giornale, passa a un giornale in lingua inglese. Se guardi il calcio, guarda la partita su una stazione televisiva britannica. Se cucini, usa le ricette dei siti web in lingua inglese. Se ti dedichi alla ceramica, trova libri e siti web sulla ceramica in lingua inglese. Insomma, tutto quello che stai già facendo può essere fatto in inglese, garantito.
 
 

Imparare l’inglese: da dove iniziare

La prima cosa da fare prima di scegliere il modo migliore per imparare l’inglese è capire il tuo livello di conoscenza della lingua. È importante fare una sorta di diagnosi del livello di conoscenza della lingua inglese perché questo ti aiuterà a sapere quale corso è più adatto a te e alle tue esigenze linguistiche.
EF ha sviluppato EF SET, il primo test di inglese standardizzato gratuito che ti darà una valutazione delle tue conoscenza di lingua inglese. Lo puoi svolgere in qualsiasi momento, ovunque, senza costi aggiuntivi. Ti basta un computer e una connessione internet.

Puoi sostenere il test di 15 minuti che ti offrirà una panoramica generale del tuo livello linguistico, oppure puoi sostenere il test di 50 minuti che ti darà una valutazione completa delle tue abilità e delle aree di apprendimento su cui dovrai concentrarti. 

Entrambi i test sono gratuiti e in linea con il QCER (Quadro Comune di Riferimento per la conoscenza delle lingue). Mentre il test da 15 minuti permette di avere una valutazione completa delle competenze di comprensione scritta (grammatica e vocabolario) e di ascolto, il test da 50 minuti prevede un test completo di tutte le competenze e permette di ottenere anche il certificato EF SET Certificate che potrai aggiungere al tuo CV e al tuo profilo LinkedIn.

 
MISURA ADESSO IL TUO LIVELLO DI INGLESE

Come scegliere il corso giusto per imparare l'inglese

Imparare l’inglese con un corso è sempre un’ottima idea – sia per principianti che non – e può essere un ottimo investimento se si sa cosa si sta cercando. Prima di cercare il corso ideale, vale la pena sedersi fare una lista degli obiettivi che intendi raggiungere imparando l’inglese. Imparare l’inglese per studiare all'università può essere molto diverso dallo studio necessario per prepararsi a negoziare contratti in inglese o che ti prepara a prendere il ottenere una certificazione come il TOEFL. Inizia quindi con spendere 15 minuti per mettere nero su bianco i tuoi obiettivi.

Una volta che sai cosa stai cercando, cerca quali sono i corsi di inglese che più si avvicinano ai tuoi obiettivi di apprendimento e alle tue necessità. Puoi pensare a:

Piattaforma

  • Corsi di inglese online - accesso illimitato alla piattaforma + lezioni dal vivo su richiesta, o un insegnante privato per imparare l'inglese
  • Scuole di lingua inglese - una volta o due volte a settimana in un luogo vicino a te (proprio come una scuola normale)
  • Corsi di inglese all'estero - 3-4 ore di lezione al giorno + una famiglia ospitante (esperienza full immersion)
  • Lo studio autonomo - il modo più comune per imparare l'inglese. Ci sono ampi materiali di riferimento in inglese online

Dimensione della classe

  • Lezioni private - lavorate esattamente su ciò che volete (più costoso)
  • Lezioni di gruppo - permette di seguire un programma di studi prestabilito ad orari prestabiliti (meno costosi)
    Intensità
  • Corsi di inglese a lungo termine - si incontrano una o due volte a settimana tutto l'anno (di solito 2-4 ore/settimana)
  • Corsi di inglese intensivo - si incontrano ogni giorno per 2-6 settimane (di solito 15-30 ore/settimana)

Argomento

  • Corsi di inglese generale - un corso ad ampio spettro che copre tutti gli aspetti della lingua inglese
  • Corsi di inglese specifici - preparazione IELTS, preparazione al TOEFL, inglese medico, inglese per l'aviazione, inglese per scopi accademici (EAP), ecc
  • Corsi business English – per imparare l’inglese utile al mondo del lavoro e perfezionare la comunicazione a livello aziendale
  • Corsi di preparazione universitaria - ti consentono di prepararti all'accesso a università all'estero

Più specifici sono i tuoi obiettivi, più è probabile che tu trovi un corso di inglese in grado di soddisfarli. E ricorda, man mano che impari l'inglese, i tuoi obiettivi possono cambiare, quindi rivisitali regolarmente e modifica di conseguenza la tua strategia di apprendimento.

 
 

Motivazione: la chiave per il successo

Uno degli errori più comuni che le persone fanno quando cercano di imparare l'inglese è sottovalutare quanto tempo ci vorrà. Tutti dicono che per i bambini imparare l’inglese è più facile, ma ci vogliono ben 2 anni prima che inizino a parlare. 

Imparare l'inglese è un obiettivo a lungo termine, quindi siate pazienti con voi stessi. Rimanere motivati per mesi o anni è una sfida importante, ma è essenziale se si vuole padroneggiare l'inglese, un'enorme quantità di ricerche lo dimostra. 
Ecco alcuni consigli per mantenere alta la vostra motivazione: 

  1. Fai cose in inglese che ti piace già fare. Se ti diverti mentre parli inglese, sarai meno incline a smettere. 2. Seguite le vostre passioni.
  2. Trasforma l'inglese in un'abitudine. Rendilo parte integrante della vita di tutti i giorni. Meno ci penserai, più è probabile che tu lo usi ogni giorno automaticamente.
  3. Tieni un diario delle tue attività. Scrivi quello che fai per migliorare il tuo inglese e tieni traccia di momenti importanti, come il  primo film in inglese senza sottotitoli, il primo meeting in inglese o il promo appuntamento con una persona anglofona.
  4. Premiati per il raggiungimento di specifici obiettivi. I premi possono essere grandi o piccoli. Una camicia nuova. Una barretta di cioccolato. Un viaggio a Londra. Il tuo cervello è progettato per ricordarsi quali tipi di attività portano premi. Se rendi l’inglese una delle attività con risvolti positivi, imparare l’inglese ti motiverà automaticamente.
  5. Tieni traccia dei tuoi progressi. Controlla quanto sei migliorato: il nostro test di inglese standardizzato gratuito ti aiuterà. Puoi farlo ogni 6 mesi per verificare quanto hai imparato

Imparare l’inglese è un po’ come intraprendere un viaggio: per quanto sia importante tenere gli occhi sulla meta, è importante anche godersi il percorso e divertirsi lungo la strada. E in fin dei conti, si continua per tutta la vita ad imparare l’inglese: memorizzando magari una parola nuova ogni giorno potrai continuare nel tuo viaggio senza accorgertene.